Principale Documenti Salute e Sicurezza sul Lavoro
 
Salute e Sicurezza sul Lavoro

In questa categoria trovate alcuni documenti utili relativi agli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, nonchè le schede informative relative ai nostri servizi attinenti.

DocumentiData di inserimento

Ordina per : Nome | Data | Click [ Decrescente ]

Manifesto in formato A3 (ma usando le funzioni di adattamento alla pagina del programma per la lettura di PDF presenti nelle opzioni di stampa, può essere facilmente stampato anche in formato A4) per svolgere una campagna di sensibilizzazione in materia di assunzione di alcol in ambito lavorativo, causa di molti incidenti.

Consigliamo che venga stampato ed affisso nella bacheca delle aziende, soprattutto in quelle dove vi sono mansioni che presentano rischi per l'incolumità di terzi (si veda icon Alcol - Elenco mansioni vietate - Provvedimento 16 marzo 2006), oppure che venga inviato via posta elettronica.

Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Provincie Autonome di Trento e Bolzano - Provvedimento 16 marzo 2006 - (Gazzetta Ufficiale 30 marzo 2006, n. 75) - Intesa in materia di individuazione delle attività lavorative che comportano un elevato rischio di infortuni sul lavoro ovvero per la sicurezza, l'incolumità o la salute dei terzi, ai fini del divieto di assunzione e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, ai sensi dell'articolo 15 della legge 30 marzo 2001, n. 125. Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131. (Repertorio atti n. 2540).

Nella riunione del 15 dicembre 2010 la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, di cui all'art. 6 del D.Lgs. 81/2008, ha approvato, in attuazione delle disposizioni di cui all'articolo 249, comma 2 del D.Lgs. 81/2008 come modificato e integrato dal D.Lgs. 106/2009, gli orientamenti pratici per la determinazione delle esposizioni sporadiche e di deboli intensità (ESEDI) all'amianto.

La Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, alla seduta del 19 gennaio 2011, ha approvato le 'Procedure per la fornitura di calcestruzzo in cantiere'.

Il documento, frutto di un ampio confronto tra Amministrazioni centrali e regionali e Parti Sociali del settore delle costruzioni, vuole fornire agli operatori di un settore a particolare rischio infortunistico indicazioni operative, facilmente comprensibili, per una corretta gestione delle operazioni di fornitura del calcestruzzo nei cantieri temporanei e mobili, a garanzia di tutti i lavoratori coinvolti.

Il testo è contenuto nella Lettera circolare del 10 febbraio 2011 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali - Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro - Indicazioni necessarie per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 6, comma 8, lettera m-quater, e 28, comma 1-bis, del D.Lgs. 81/2008.

«InizioPrec.123456789Succ.Fine»
Pagina 1 di 9